MANTA RAY

di Phuttiphong Aroonpheng; con: Wanlop RungkumjadRasmee WayranaAbhisit Hama.

 TailandiaFranciaCina2018, durata 105 minuti

In un villaggio sulle rive del mare, un giovane pescatore trova un uomo ferito, a cui presta soccorso e con cui sviluppa un legame tacito. Perché Thongchai, come lo chiama il pescatore assegnandogli il nome di una pop star tailandese, non parla. Forse muto o forse traumatizzato da un dolore lontano, Thongchai si lega profondamente al pescatore che un giorno prende il mare e non fa più ritorno. Rimasto solo, Thongchai assume progressivamente la vita del pescatore. Ma il mare restituisce sempre.

Chi sono gli sconosciuti che bussano alle nostre porte? In occidente come in oriente, popolazioni senza voce abbandonano le proprie terre in cerca di lavoro, cibo, sicurezza e spesso lo fanno perché perseguitati. Milioni di esseri umani senza volto né nome cui spesso viene persino negato il diritto di parola. E se non si può raccontare la propria storia è come cancellare per sempre la memoria del proprio passaggio sulla terra.

VENEZIA FILM FESTIVAL 2019  –  Vincitore sezione Orizzonti

TORONTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL 2019  –  Nomination Migliore Opera Prima

CAIRO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL 2018  –  Vincitore categoria Miglior Regista

ZAGREB FILM FESTIVAL 2018  –  Miglior film

Mariposa Cinematografica Srl

Sede legale: Via Andrea Sacchi, 4 - 00196 Roma

info@mariposacinematografica.it

P.I. 12456161004

Informazioni legali | Privacy and Cookie Policy